About

citazione verbo leggere pennac

Chi sono

Sono Benny (Benedetta Berio), una bookblogger improbabile e un’insaziabile divoratrice di libri: sul mio comodino trovano sempre posto almeno due romanzi. Il verbo leggere è il mio verbo preferito: lo declino ogni giorno ;).

La mia “mission”? Presentare al meglio i libri che mi hanno colpita e trovare altri booklovers con cui scambiare quattro chiacchiere virtuali.

Rigenerazioni letterarie

Circa cinque anni fa, ho deciso di aprire un blog dedicato alla letteratura e agli eroi imperfetti, i personaggi problematici e sfigati che, come me, cercano di sopravvivere a se stessi e ai loro sbagli. È nato così il mio primo esperimento letterario-virtuale dal nome impronunciabile: Unreliablehero. Una volta mi hanno detto: “Lo hai chiamato così, perché non volevi farti trovare?” Forse sì, forse avevo paura di mettermi in gioco sul serio.

Ho commesso più di un errore durante quei cinque anni (e ne commetterò ancora in futuro, perché la perfezione non è di casa da queste parti), però mi sono davvero divertita e ho imparato qualcosa ogni giorno. Nel corso di quei mesi, ho potuto contare sul sopporto di altri blogger come Stefano Avvisati (Batman Crime Solver), che mi ha permesso di “fare irruzione” nel suo blog con una serie di guest post, e la scrittrice Pina Bertoli, che mi ha insegnato qualcosa sia sul Mestiere di leggere che su quello di vivere.

Poi, un bel giorno, la mia “casa degli eroi imperfetti” mi è sembrata più imperfetta del solito: ho sentito il bisogno di ricominciare da zero, su fondamenta più solide. La mia Musa irriverente mi ha suggerito di fare armi e bagagli e di trovare un “nuovo appartamento” per le sciocchezze che vorrà ispirarmi. Quindi, eccomi qui, pronta a recensire altri libri: vi invito ad entrare per la prima volta nella mia nuova casa virtuale.

Due parole su Il verbo leggere

Leggere per me non significa solo riconoscere dei segni grafici o scorrere con gli occhi una pagina: per me è un’attività naturale e indispensabile, come respirare. Leggere non è un imperativo, un obbligo: è un piacere, un vizio, una malattia da cui non voglio guarire. Voglio perdermi in labirinti d’inchiostro e voglio continuare a lasciarmi affascinare da quel grande gioco del rovescio che è la letteratura.

Di che cosa vi parlerò?

Vi racconterò i romanzi che hanno solleticato la mia attenzione: voglio farvi venire voglia di leggerli. Vi porterò in giro per il mondo con una serie di viaggi letterari. Vi presenterò dei nuovi, imperfetti, personaggi letterari. Vi parlerò di ciò che rende unica la nostra vita da lettori, dei diversi modi e tempi del verbo leggere

Visto che le mie tasche non possono tenere il passo con il mio smodato appetito letterario, non vi proporrò le novità del momento: i miei post saranno dedicati ai volumi che scoverò in biblioteca, a classici immortali, reperibili gratuitamente, e ai romanzi che “incontrerò” grazie al bookcrossing.

Siete nel posto giusto se…

1) Amate perdervi tra le pagine.

2) Credete che ogni libro sia una porta spalancata sulla prossima lettura.

3) Siete alla ricerca del prossimo volume da mettere sul comodino.

Mettevi comodi (non prestate attenzione alla mia Musa impertinente) e spulciate con comodo tra gli scaffali virtuali che si andranno riempiendo di settimana in settimana :).

MODULO DI CONTATTO PER INFORMAZIONI E COLLABORAZIONI